Action Day

Scala l’innovazione

Evento dedicato alle aziende in crescita attraverso la digitalizzazione e l’innovazione.

Evento dedicato alle aziende in crescita attraverso la digitalizzazione e l’innovazione.

L'EDIZIONE 2024 inizierà tra
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Con l’Action Day, Fondazione Agire invita le aziende ticinesi a raccogliere le sfide poste dalla digitalizzazione, scoprendo come conquistare le vette della trasformazione digitale e aumentare esponenzialmente il proprio potenziale innovativo. La prima edizione ha attirato al Palazzo dei Congressi oltre 300 persone interessate ad approfondire i temi proposti.

Grazie a workshop verticali, demo tecnologiche e presentazioni di casi pratici, i partecipanti esploreranno come la società sta cambiando grazie all’integrazione delle nuove tecnologie. L’edizione 2024 esplorerà la crescente integrazione dell’Intelligenza artificiale nel mondo del lavoro, focalizzandosi sull’evoluzione delle tecnologie con cui ci interfacciamo e sull’impatto che queste hanno sull’uomo e sulle modalità di lavoro.

L’Action Day offre anche una preziosa opportunità di networking. Durante i momenti di pausa o presso l’esposizione, i partecipanti potranno connettersi con imprenditori, professionisti ed esperti del settore, scambiando idee ed esperienze e creando sinergie per affrontare con successo la trasformazione digitale.

Action day
Action day

Perché partecipare?

Non perdere questa opportunità di crescita professionale e tecnologica. Iscriviti all’evento e prepara il tuo business al futuro digitale!

Partecipando all’Action Day avrai l’opportunità di:

Anteprima Relatori

Action day
Action day

Area espositiva

Durante la giornata, è presente un’ampia area espositiva di con stand di diverse aziende e demo tecnologiche. Un’opportunità per i partecipanti di scoprire interessanti tecnologie innovative e per gli espositori di connettersi con centinaia di persone interessate alla trasformazione digitale.

Sostenibilità

Fondazione Agire è particolarmente attenta agli aspetti della sostenibilità, adottando in ogni settore delle sue attività misure concrete a supporto di questo tema. Nel caso specifico di questo evento, Fondazione Agire si impegna ad adottare delle misure per compensare le emissioni di CO2 generate.

Mossa 37: L'IA e la nuova era della creatività umana

Per millenni abbiamo avuto un primato costituito dalla capacità di essere creativi. Il 2016 segna un punto di svolta rompendo definitivamente questo primato con una mossa di GO mai vista giocare da un umano. Da allora lo sviluppo dell’AI non ha conosciuto soste e ha cominciato a diventare esponenziale allargando i suoi campi di applicazione.  Quali paradigmi del lavoro e dell’apprendimento si romperanno e quali convinzioni dobbiamo abbandonare? Come ci dobbiamo preparare? Di cosa dobbiamo aver paura? Spunti di riflessione per la  rivoluzione in atto.

Andrea Abbatelli

Partner di Kiai, è consulente di organizzazione, formatore manageriale e business coach. In qualità di Chief Operating Officer di una multinazionale specializzata nella metalmeccanica coordina il Management Team. È stato Direttore del personale, dei servizi generali e dell’IT di aziende multinazionali. Ha coordinato numerosi progetti di riorganizzazione, cambiamento e sviluppo manageriale per aziende rilevanti in settori di mercato diversi (ICT, Bancario, Industriale, Farmaceutico, Servizi, Retail). Insegna presso la SUPSI. Ha insegnato presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli studi di L’Aquila. Laureato in fisica. È counselor diplomato alla Scuola Transazionale Berne di Milano.

Usare le IA per personalizzare l'esperienza utente

Scopri come le IA possono rivoluzionare i prodotti digitali personalizzando ogni interazione in base alle esigenze uniche di ciascun utente. Esploreremo le tecnologie che abilitano questo cambio di paradigma, le loro implicazioni a breve termine e i possibili sviluppi futuri. Presenteremo un caso concreto di utilizzo dell’IA generativa nelle piattaforme e-commerce per migliorare la soddisfazione del cliente e creare nuove opportunità nel mondo del fashion. Un talk pratico con esempi concreti per il futuro del commercio digitale.

Luca Ambrosini

Appassionato di tecnologia, ha iniziato la sua carriera sviluppando software per raggiungere obiettivi personali, come vincere ai videogiochi, battere il mercato delle criptovalute e migliorare la tecnologia blockchain. Attualmente offre consulenza nel campo del Web3, aiutando le aziende a sfruttare le nuove opportunità offerte dalle tecnologie emergenti.

Intelligenza artificiale e realtà virtuale: Innovazione al servizio delle aziende

Intelligenza Artificiale e Realtà Virtuale sono già nostri colleghi o lo saranno presto. Nell’intervento esploriamo l’impatto dell’IA sulla nostra identità professionale, analizziamo le possibili forme di convivenza e come potranno migliorare il benessere lavorativo. Anche la Realtà Virtuale offre un contributo importante al benessere e al potenziamento delle Soft Skills in azienda. Con il metodo Augmented Corporate, la formazione integra le esperienze immersive in Realtà Virtuale in una nuova prospettiva, che combina innovazione, alto coinvolgimento e maggiore efficacia rispetto ai metodi tradizionali.

Giulia Rocchi

È psicologa e dottoranda di ricerca presso l’Università “Sapienza” di Roma. Il suo principale oggetto di studio è il costrutto psicologico dell’eco-ansia. È psicologa di Go Healthy&Co, startup che integra nuove tecnologie e psicologia per fornire superpoteri agli psicoterapeuti 4.0.

Marco Arizzi

È Senior Communication Manager per un grande gruppo bancario e proviene da una ventennale esperienza nelle HR. Esperto di formazione tradizionale e online, ha ricoperto ruoli di Responsabile della Formazione e HR Specialist. Attualmente è Consulente di Become per la Formazione Corporate.

Il leader facilitatore: Navigare il cambiamento, favorendo la collaborazione delle persone

Questo intervento esplora il ruolo cruciale del leader facilitatore, il quale crea un ambiente che valorizza la diversità di prospettive e affronta audacemente la complessità. La sua abilità sta nel promuovere una cultura che accoglie l’errore come opportunità di apprendimento autentica, incoraggiando la sperimentazione e la creatività senza il timore del fallimento. Questo approccio non solo stimola l’innovazione, ma rafforza anche la fiducia e l’autonomia dei team, consentendo loro di navigare l’incertezza con determinazione e agilità. L’intervento approfondirà le quattro intelligenze essenziali per facilitare questo compito: Organizzativa, Connettiva, Emotiva e Valorizzativa.

Mirko Bianchi

Counselor e consulente organizzativo, si occupa di empowerment e sviluppo della leadership facilitando organizzazioni, team di lavoro e individui a navigare l’incertezza. Ha co-fondato imprese, gestito team e sviluppato la cultura del coraggio imprenditoriale in diversi incubatori di startup.

Benefici e complessità delle metodologie Agile

Nel panorama attuale delle aziende, l’innovazione tecnologica è affrontata con le metodologie Agile, superando i tradizionali progetti monolitici. Questo approccio è caratterizzato da un percorso step-by-step che parte dall’analisi della feasibility, attraverso la creazione di Proof of Concept (POC), fino allo sviluppo e al rilascio iterativo, culminando nell’industrializzazione e nelle attività di change management interno. In questo intervento si discuteranno benefici, complessità e consigli per i manager nell’adozione di questo approccio.

Andrea Buzzi

CEO di Artificialy e membro dell’Executive Board di Adesso Switzerland.

Diversità e inclusione nell'era dell'intelligenza artificiale

Lo speech si concentra sull’importanza della diversità e dell’inclusione nelle aziende, fornendo esperienze personali e best practices per facilitare questi aspetti. Si analizza come le nuove tecnologie influenzino la diversità di genere sul posto di lavoro, evidenziando le opportunità per creare un ambiente di lavoro più inclusivo e diversificato. L’obiettivo è di offrire soluzioni pratiche e ispirare cambiamenti positivi nelle politiche aziendali attraverso l’adozione di tecnologie avanzate e strategie efficaci di inclusione.

Alessandra Cantù

Esperta in trasformazione digitale, con esperienza nel guidare progetti di implementazione di larga scala. Con un forte background in gestione della supply chain, Alessandra ha anche esperienza in miglioramento dei processi aziendali e sviluppo tecnologico. Appassionata di tecnologia e mentor per Women in Tech Svizzera, è anche attiva come mentore nel coder dojo di Ated Ticino.

Realtà Mista e Intelligenza Artificiale: una trasformazione radicale

Le tecnologie immersive e l’intelligenza artificiale stanno rivoluzionando il panorama industriale come mai prima d’ora. Queste tecnologie non solo modellano l’ambizione tecnologica verso un futuro avanzato, ma stanno già trasformando il presente di molte aziende e dei loro dipendenti. Attraverso applicazioni che spaziano dalla manutenzione preventiva al training avanzato, queste soluzioni permettono agli esseri umani di interagire con l’ambiente in modi radicalmente nuovi e più efficaci. In questo intervento esploreremo come queste tecnologie non siano più una promessa per il futuro, ma una realtà tangibile che sta già definendo il nuovo standard nei processi industriali e manifatturieri.

Luca Mascaro

Designer e imprenditore seriale. I suoi oltre 20 anni di pratica sono ispirati dalla fantascienza, dall’architettura, dal Giappone e dalla esperienza umana. Luca è fondatore di Sketchin, di cui oggi è Presidente non esecutivo, ed è Chief Innovation & Internationalisation Officer GSP nel Gruppo BIP.

La rivoluzione dell'IA generativa

Da dove viene l’intelligenza artificiale generativa? A che punto si trova nella propria evoluzione? Cosa possiamo aspettarci nei prossimi anni? In questo intervento risponderemo a queste e ad altre domande, fornendo una chiara panoramica di questa tecnologia rivoluzionaria e delle principali tendenze emergenti. Scopriremo i primi impatti misurabili nel settore e, con dati alla mano, capiremo cosa aspettarci a breve termine.

Alessandro Maserati

Esperto di Intelligenza Artificiale, laureato in matematica alla Scuola Normale di Pisa, ex-BCG. Dal 2006 nel mondo dell’IA, ha collaborato con diverse università (dal Politecnico di Milano alla SUPSI) e con aziende multinazionali per promuovere l’adozione dell’IA.

Intelligenza artificiale nella collaborazione e interazione tra uomo e robot

In questo intervento, verranno discusse le metodologie di intelligenza artificiale applicate alla collaborazione e all’interazione tra robot ed esseri umani, con particolare attenzione alla robotica industriale e sociale. Da un lato, esploreremo le applicazioni industriali collaborative, approfondendo l’apprendimento automatico per un’efficace collaborazione uomo-robot. Dall’altro, presenteremo strumenti di intelligenza artificiale che consentono ai robot di percepire l’intenzione umana, migliorando così l’interazione in ambiti pubblici e sociali.

Loris Roveda

Professore associato (appointed) presso il Politecnico di Milano e ricercatore senior presso l’IDSIA USI-SUPSI, è responsabile delle attività di machine learning e IA generativa per robot autonomi, collaborazione uomo-robot e wearables per una maggiore interazione uomo-robot.

Antonio Paolillo

Ricercatore presso l’Istituto Dalle Molle per l’Intelligenza Artificiale (IDSIA) USI-SUPSI a Lugano, è responsabile delle attività di riabilitazione e robotica sociale.

Gen-AI: Sicurezza e trasformazione dell'IT aziendale con intelligenza data-driven

Oggi è impensabile che un’azienda possa pensare di offrire al mercato soluzioni innovative basate su AI e GenAI a valore aggiunto senza un’infrastruttura IT ben consolidata, sia essa interna che esterna. Un’architettura valida non esiste senza una buona governance IT. Lo scopo di questo intervento è di portare una visione a due voci, raccontata dagli specialisti di Claranet e Datapartners, su come debba evolvere l’infrastruttura e l’architettura IT aziendale per affrontare le sfide attuali.

Michele Pastrello

Co-founder di Datapartners SA, laureato in Matematica e con un master in Scienze Statistiche e Finanza. Appassionato di dati e trasformazione digitale, con circa 10 anni di esperienza nel settore informatico. Insieme al team Datapartners applica l’AI e GENAI ai dati, trasformando i dati interni dell’azienda in un asset strategico per ottimizzare il sistema aziendale in modo esponenziale.

 

OFFERTA EARLY BIRD: TICKET A CHF 50!

Partecipa all’Action Day a un prezzo speciale! I primi 50 iscritti beneficiano di uno sconto esclusivo. Iscriviti ora e risparmia 25 CHF sul tuo ticket di ingresso!

 
Offerta valida fino al 31 luglio 2024 23:50 CEST o al raggiungimento delle prime 50 adesioni.